Le vincite

In virtù della nuova Legge Finanziaria 2005,dal 1 gennaio le regole del Gioco del Lotto hanno subito le seguenti variazioni:

  • Aumento dei moltiplicatori di vincita:
    TERNO, da 4.250 a 4.500 volte la posta
    QUATERNA, da 80.000 a 120.000 volte la posta
    CINQUINA, da 1.000.000 a 6.000.000 volte la posta.
     
  • I moltiplicatori delle vincite per l'Estratto e l'Ambo rimangono invariati e continuano ad essere pagati rispettivamente 11,232 e 250 volte la posta.
     
  • Il premio massimo cui può dar luogo ciascuno scontrino di giocata passa da 1.000.000,00 a 6.000.000,00 di euro.
     
  • È fissata al 6% la ritenuta sulle vincite.
     
Fino a € 2.300,00 (importo pari a £ 4.453.421) - ll premio viene liquidato subito, direttamente in ricevitoria.
È sufficiente consegnare lo scontrino vincente nella ricevitoria dove avete giocato.
Il ricevitore, controllato lo scontrino, lo ritira e provvede al pagamento.

Da € 2.300,00 a € 10.500,00 (importo pari a L 20.330.835) - ll premio sarà liquidato da Lottomatica mediante prenotazione in ricevitoria.
Consegnate lo scontrino vincente in una qualsiasi ricevitoria del lotto.
Fornite i dati personali e scegliete la forma di pagamento preferita:
- conto corrente bancario;
- conto corrente postale;
- ritiro del premio presso qualunque sportello della Banca Intesa s.p.a. Ritirate l'attestato di vincita e controllate che i dati siano corretti. Sullo stesso è riportata la data di pagamento.
Il premio sarà disponibile, sul vostro conto corrente bancario o postale.
Se avete scelto di ritirare il premio in banca, recatevi, nel giorno indicato sull'attestato di vincita o nei giorni immediatamente successivi, presso qualunque sportello della Banca Intesa s.p.a. . Presentando l'attestato ed il documento di identità valido sarete pagati subito.

Oltre € 10.500,00 - ll premio sarà liquidato da Lottomatica mediante presentazione dello scontrino vincente presso uno sportello della Banca Intesa s.p.a. o all'Ufficio al Pubblico in via del Campo Boario 56/d 00154 - Roma.
Compilate la richiesta di pagamento fornendo i dati personali, muniti di documento d'identità valido e Codice Fiscale nonché la forma di pagamento preferita (conto corrente bancario, conto corrente postale, ritiro del premio presso qualunque sportello della Banca Intesa s.p.a.). Per maggiori informazioni consultare il sito www.bancaintesa.it .
Ritirate la fotocopia dello scontrino e la copia del modulo di richiesta.
Se avete scelto di ritirare il premio in banca, presentate dopo due settimane circa, insieme al vostro documento d'identità valido (non scaduto), la copia della richiesta di pagamento e la fotocopia dello scontrino vincente presso lo sportello della Banca Commerciale Italiana dove è stata prenotata la vincita.

Termini per richiedere il pagamento - Il termine per chiedere il pagamento della vincita, a prescindere se la vincita sia inferiore o superiore ai 2.300 €, è sempre di sessanta giorni dalla data di affissione del Bollettino delle vincite in ricevitoria (Regolamento del Gioco del Lotto di cui ai d.p.r. 303 del 1990 e 560 del 1996 e successivi aggiornamenti).

Le vincite sino ad €. 2.300 si possono riscuotere esclusivamente nella ricevitoria dove sono state effettuate le giocate o presso il Concessionario (LOTTOMATICA S.P.A. - UFFICIO PREMI - Via del Campo Boario 56/d 00154 -Roma) inviando lo scontrino originale con una copia del proprio documento d'identità, i propri estremi bancari (nome banca, ABI, CAB e numero di conto) e un recapito telefonico.
Se le giocate sono state effettuate presso le cosiddette "ricevitorie speciali" - site in stazioni ferroviarie, aeroporti, autogrill, etc. - si possono invece riscuotere anche presso qualsiasi altra ricevitoria sul territorio nazionale, sullo scontrino comparirà la dicitura "Vincite pagabili in ogni ricevitoria".